menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'auto cappottata (Simone Venturini)

L'auto cappottata (Simone Venturini)

Auto cappottata sul ponte della Libertà, viabilità mestrina nel caos

L'incidente stamattina in direzione Venezia. Proprio nel giorno di inaugurazione della nuova viabilità. Code già dall'area di San Giuliano

Proprio nel giorno di "inaugurazione" della nuova viabilità che accompagnerà nelle prossime settimane la seconda fase dei lavori per far arrivare il tram a Venezia. Stamattina alle 9 un'auto all'inizio del ponte della Libertà, in direzione Venezia, per cause ancora al vaglio del reparto motorizzato della polizia municipale, ha urtato la cuspide del cantiere in mezzo alla carreggiata per poi cappottarsi, strisciare per una cinquantina di metri e urtare anche il new-jersey di destra. L'auto, una Golf Bianca, è finita con le ruote all'aria occupando prima le due corsie di marcia in direzione del centro storico, poi una sola. Il conducente, C.S., 50enne di Martellago, dopo essere stato estratto dall'abitacolo, è stato accompagnato all'ospedale non in gravi condizioni. Avrebbe fatto "tutto da solo". Ferite lievi anche per il passeggero, S.F., 42enne mestrino.

LA NUOVA VIABILITA'

La viabilità mestrina, però, è piombata letteralmente nel caos. Gli incolonnamenti iniziavano da viale della Libertà coinvolgendo anche l'area di San Giuliano. Di certo la nuova viabilità di ingresso ai Pili non aiuta, con corsie di marcia separate per auto e mezzi pesanti. Gli automobilisti devono imboccare la curva che porta alla Regionale 11 Padana e poi, nel caso intendano raggiungere Venezia, girare a destra e raggiungere il ponte della Libertà attraverso un tratto di strada che prima sarebbe stato contromano.

Una volta eseguita la manovra durante le operazioni di soccorso hanno trovato alcuni agenti a inizio ponte che deviavano il traffico solo sulla corsia di sorpasso. L'altra era occupata dai mezzi intervenuti per rimuovere il veicolo incidentato. Una volta superato il punto dell'incidente si raggiungeva piazzale Roma senza altre difficoltà. Ma quanta fatica. Il ponte è stato liberato poco dopo le 10.30, ma i rallentamenti sono continuati per quasi tutta la mattinata.

LA CODA DI STAMATTINA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento