MestreToday

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trova l'intruso: l'auto sfreccia nel sottopasso del tram di Mestre VD

La polizia municipale aveva chiesto da subito una telecamera in grado di controllare gli accessi. In questo caso sarebbe stata molto utile per cogliere in castagna questo automobilista indisciplinato. Il filmato è di Gianluca, un lettore, che si trovava lì al momento del transito vietato domenica sera: "Non è la prima volta che mi capita di vedere manovre del genere lì". Entra in gioco anche Actv: "Le telecamere presenti del sottopasso sono state installate scopo di sorveglianza, non sono telecamere per ZTL e pertanto non sono in grado di leggere il numero di targa dei veicoli che vi entrano. I cancelli che sbarrano l’accesso al sottopasso vengono chiusi quando non c’è servizio (dalle 22.30 alle 6.00 circa) e quelli di accesso alle rampe possono essere aperti, durante la notte, quando deve passare la macchina spazzatrice per la pulizia di routine. Pur non essendo obbligata da particolari norme di sicurezza, Actv ha comunque deciso di chiedere al alcune ditte fornitrici di proporre una soluzione per posizionare delle sbarre automatiche che si sollevino al passaggio del tram ed ovviare così al problema dei transiti di mezzi non consentiti"

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento