Lunedì, 18 Ottobre 2021
Mestre Mestre Centro / Viale San Marco

Spaccio di droga in un bar di Mestre: chiuso per sette giorni

Quando gli agenti hanno notificato il provvedimento, hanno anche sorpreso un giovane che fumava marijuana disteso su un divanetto del locale

Il questore di Venezia ha disposto la chiusura per sette giorni di un bar in Viale San Marco, a Mestre. Il provvedimento fa seguito all'arresto, avvenuto lo scorso 23 agosto, di un cittadino moldavo sorpreso, all'interno del locale, con una quantità importante di hashish e tre bilancini di precisione. Nel corso della stessa operazione, condotta dalla polizia locale di Venezia, una ragazzina minorenne era stata denunciata per oltraggio e un giovane di 18 anni per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

L'uomo arrestato era già stato a sua volta denunciato dalla polizia locale, nel giugno dello scorso anno, per possesso di droga a fini di spaccio. Il locale era stato segnalato anche dalla squadra mobile di Venezia come ritrovo abituale di pregiudicati. Quando nel pomeriggio di ieri, giovedì, gli agenti della polizia municipale sono intervenuti nel bar per notificare il provvedimento al gestore, hanno trovato un giovane che stava consumando marijuana disteso su un divanetto. Per lui è scattata la segnalazione al Prefetto, una sanzione da 450 euro e un daspo per 48 ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga in un bar di Mestre: chiuso per sette giorni

VeneziaToday è in caricamento