menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Degrado in villa Querini (foto comitato SOS Mestre)

Degrado in villa Querini (foto comitato SOS Mestre)

Barbanera accampati in villa Querini, sgombero della polizia

Nella notte tra sabato e domenica segnalazione di "Sos Mestre". Gli accattoni si trovavano nel parco a due passi dal centro di Mestre

Sono diventati ancora più "itineranti" di quanto lo fossero non tanti mesi fa. La loro presenza, però, continua. Sono i "barbanera", gli accattoni violenti provenienti dalla Romania che tanto stanno facendo dibattere in città. Da tempo ormai. Senzatetto che dormono dove capita. Almeno finché non arriva uno sgombero delle forze dell'ordine. A quel punto si spostano in altri lidi.

E' accaduto sotto al cavalcavia di via della Pila, dove nonostante le recinzioni anti intrusione spesso qualche segnale di giacigli di fortuna rimane, è accaduto nella centralissima via Poerio. Anche nel Bosco di Mestre. Stavolta è stato il turno del parco di villa Querini. Già di per sé teatro da un anno a questa parte di una recrudescenza in fatto di problemi di droga. Teatro a suo tempo di una aggressione a suon di colpi di pistola tra bande di pusher rivali. Con due feriti.

Nella notte tra sabato e domenica due collaboratori del comitato Sos Mestre hanno segnalato la presenza di "barbanera" (o comunque di senzatetto nel degrado) nel parco. All'interno del quale era possibile penetrare con facilità visto che il cancello era aperto. Sul posto è quindi intervenuta la polizia, che ha sgomberato gli intrusi e "ripulito" la zona. In attesa del nuovo intervento simile. Chissà dove. A Mestre o Marghera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento