menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Senza sensi sul binario ferito alla fronte, mistero alla stazione

Un clochard venerdì mattina è stato trovato da una guardia giurata a Mestre ferito e in preda a delle convulsioni. Si trova in rianimazione

E' stato trovato riverso sul binario 1 della stazione di Venezia Mestre, incosciente. Il volto insanguinato. Un clochard che con ogni probabilità si trova spesso a passare la notte nell'area dello scalo ferroviario ora è ricoverato in rianimazione all'ospedale Civile di Venezia.

Ad accorgersi del problema una guardia giurata in servizio di perlustrazione verso le 5 di venerdì mattina, che ha subito avvetito la polfer. Il malcapitato, con una vistosa ferita alla fronte forse determinata dalla caduta è stato quindi "issato" dai soccorritori e poi medicato dai sanitari del Suem. Subito le sue condizioni sono apparse gravi, in preda a delle crisi epilettiche che potrebbero avergli fatto perdere l'equilibrio e cadere a peso morto da un altezza di circa mezzo metro.

Per fortuna a quell'ora nessun convoglio avrebbe dovuto transitare per il binario 1. La polizia ferroviaria visionerà i filmati di videosorveglianza dello scalo per cercare di ricostruire la dinamica della vicenda, visto che non ci sarebbe alcun testimone oculare che possa aiutare gli inquirenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento