menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bici rubata bimbo della Cipressina Gara di solidarietà per sostituirla

Lunedì sera consegnata una bici acquistata attraverso una colletta tra chi ha voluto far sorridere di nuovo il figlio di una mamma malata

Quella bici l'aveva desiderata tanto. Gliel'hanno rubata prima che potesse almeno vederla. Da lunedì sera, però, grazie alla generosità di tanti veneziani, quel bambino di 7 anni della Cipressina che si era visto sottrarre l'oggetto dei propri sogni da sotto il naso potrà sorridere di nuovo. La colletta organizzata dai giovani del comitato Sos Mestre, infatti, si è conclusa con l'acquisto di una bicicletta da bambino simile a quella che nei giorni scorsi era stata rubata al padre del piccolo di origini bengalesi.

Una famiglia di cinque persone. Padre e tre figli, oltre alla moglie malata. Costretta a fare dentro e fuori dall'ospedale. Per le sue cure se ne vanno gran parte dei soldi e per questo motivo nel 2013 non c'era stato alcun compleanno. I genitori, però, avevano deciso di stringere ancora di più la cinghia pur di regalare quella bici tanto desiderata al loro figlio.  

Il tempo di appoggiarla nel sottoscala del loro palazzo e di oltrepassare pochi gradini, però, e già il regalo non c'era più. Rubato. Dalla finestra la madre avrebbe visto due persone scappare via di corsa con il maltolto: "Era troppo debole per gridare o fare qualcosa - aveva raccontato Lidia Lopez, di Bangla School - Che i ladri si mettano una mano sulla coscienza e la riconsegnino. Anche chi è senza cuore può capire che quel regalo aveva un valore affettivo immenso". I delinquenti naturalmente non hanno fatto marcia indietro, ma la solidarietà ha messo la quinta. Tante le offerte d'aiuto. Da Treporti, da Mirano, dal Lido di Venezia.

Nello stesso tempo è stata organizzata (e portata a termine) la colletta del comitato "Sos Mestre". Lunedì sera la consegna del regalo. Per dimostrare che esiste anche un'altra città rispetto a quella dei furti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento