menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato

Il materiale sequestrato

Dal ricco al disoccupato: tutti a far sesso nell'abitazione della Bissuola

Venerdì i carabinieri hanno fatto irruzione in un appartamento di via Catullo a Mestre. Arrestata una maitresse 44enne cinese. Giro esteso

Di tutte le estrazioni sociali. Di ogni età. Quell'anonimo appartamento di via Catullo a Mestre di punto in bianco era diventato molto frequentato, non certo per quelle sedute di massaggio che venivano pubblicizzate su siti online di annunci. Oltre ai massaggi alla cervicale c'era molto di più, allargandosi fino a pratiche a luci rosse.

Quando venerdì i carabinieri del nucleo operativo di Mestre sono entrati nell'abitazione hanno trovato un distinto signore in là con gli anni nel pieno del proprio "trattamento". Era solo l'ultimo di una lunga lista di uomini che avevano avuto a che fare con una prostituta cinese di poco meno di 40 anni titlolare del contratto d'affitto dell'abitazione. A finire in manette, però, non è stata lei, bensì l'effettiva maitresse: una 44enne sua connazionale che si occupava di gestire la clientela e di riscuotere quanto pattuito. Prestazioni che da 50 euro potevano raggiungere i 150, a seconda di quanto richiesto dai clienti. Sei i cellulari sequestrati, così come requisiti sono stati anche 400 euro in contanti. Provento dell'attività illecita.

La donna aveva intestato l'affitto alla prostituta, in modo da uscire indenne dalla possibile contestazione del reato di sfruttamento. I carabinieri, invece, durante una serie di appostamenti e anche di intercettazioni telefoniche hanno ricostruito tutta la struttura illegale. Colpendo proprio chi effettivamente si intascava i soldi e soggiogava la connazionale (accertamenti sono in corso anche su altre due donne). I clienti venivano attirati con annunci corredati da fotografie di donne orientali molto provocanti. Immagini catturate dal web, poi la realtà era ben diversa. Venerdì, dunque, a due passi dal parco Bissuola, sono scattate le manette, mentre l'ultimo cliente ha dovuto rivestirsi in fretta e furia recuperando il proprio doppiopetto e la propria aria distinta.

IL BLITZ NELL'APPARTAMENTO - VIDEO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento