rotate-mobile
Bissuola Bissuola / Parco della Bissuola

Tenta uno scippo al parco Bissuola, fermato da due agenti fuori servizio

Un carabiniere e un operatore della polizia stradale domenica hanno assistito alla scena e hanno subito bloccato il delinquente, un sedicenne

Momento peggiore non poteva scegliere per tentare uno scippo vicino al parco Albanese di via Bissuola. Un sedicenne di origine turca, infatti, domenica è stato bloccato verso le 17 da un carabiniere e un agente della polizia stradale in borghese che hanno assistito alla scena e si sono subito avventati sul delinquente, che stava fuggendo in bicicletta con in mano una borsetta.

Specie il militare dell'Arma, appuntato in servizio per il Comando del 4° Battaglione “Veneto” di Mestre, accortosi delle urla dell'anziana 77enne finita nel mirino del giovane, ha subito raggiunto il ragazzo, entrato in azione nella zona di via Rielta. A dargli man forte poi anche l'operatore della stradale, visto che il sedicenne cercava di divincolarsi dalla presa del militare.

Entrambi i rappresentanti delle forze dell'ordine si trovavano al parco per godersi la giornata festiva. Il carabiniere stava facendo footing, il poliziotto stava passeggiando. A un certo punto, quindi, entrambi hanno fermato il malintenzionato, consegnandolo poi alla pattuglia del reparto sicurezza urbana della polizia municipale che si trovava poco distante. Inevitabili le manette per rapina impropria, abortita sul nascere grazie all'intervento dei due rappresentanti delle forze dell'ordine che, anche se fuori servizio, non hanno smesso di fare il proprio dovere. Il giovane, per via dei suoi precedenti penali, è stato trasferito al carcere minorile di Treviso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta uno scippo al parco Bissuola, fermato da due agenti fuori servizio

VeneziaToday è in caricamento