menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campeggia nel cortile della scuola, 41enne scoperto ed espulso

Giovedì la preside del liceo Stefanini di Mestre ha segnalato alla polizia la presenza di una tenda nel giardino. All'interno un tunisino senza documenti

Campeggiava tranquillamente nel giardino della scuola, con tanto di tenda al seguito: non poteva passare inosservato il 41enne fermato giovedì a Mestre, trovato sul posto dagli agenti della polizia di Stato. La strana presenza era stata segnalata proprio dalla preside dell'istituto, il liceo Stefanini di via Miglio: al 113 aveva spiegato, poco dopo le 12, di aver notato la presenza della tenda da campeggio con qualcuno all'interno.

La volante giunta sul posto ha trovato infatti un cittadino tunisino, risultato sprovvisto di documenti. L'uomo è stato identificato per B.M. e la sua "bravata" gli è costata cara: è stato indagato per invasione di terreni, nonché munito di ordine del questore e di provvedimento di espulsione a firma del prefetto.

Sempre giovedì, qualche ora più tardi, gli agenti hanno dovuto intervenire invece in via Orsato su segnalazione del direttore di un centro commerciale di Marghera. Erano le 18.10 quando è stato fermato un uomo che aveva tentato di intascarsi una bottiglia di alcolici nel supermercato senza pagare: il ladro, tra l'altro, risultava visibilmente alterato tanto che sul posto è stata fatta intervenire anche un'ambulanza del 118. L’uomo, 34enne romeno, è stato denunciato per furto e poi accompagnato al pronto soccorso per le cure del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento