menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Martiri della Libertà

Via Martiri della Libertà

Mestre, incidente a catena in via Martiri della libertà: viabilità in tilt

Il tamponamento verso le 8 sulla rampa discendente del cavalcavia che collega all'incrocio semaforico con via Pasqualigo. Coinvolte tre auto. Tre feriti lievi. Inevitabili i disagi

Un momento di disattenzione e la Nissan tampona il furgone Ducato che la precedeva, dopodiché il mezzo pesante per l'inerzia impatta contro una Ford Fiesta. E la viabilità finisce nel caos. Code stamattina in via Martiri della Libertà a Mestre, dove, verso le 8, in piena ora di punta per quanti devono raggiungere il proprio luogo di lavoro, un tamponamento a catena ha causato pesanti disagi.

Tre i feriti lievi al termine della carambola. Si tratta di tutti gli occupanti del Ducato, proveniente dalla zona di Zero Branco. A causare lo schianto, invece, una donna di Marcon con al proprio fianco una bambina di dieci anni, entrambe uscite illese dalla Nissan. Suo malgrado è stata coinvolta anche una Ford Fiesta al cui volante si trovava una donna di Martellago.

Lo schianto in corrispondenza della rampa discendente del cavalcavia che collega via Martiri della Libertà con l'incrocio semaforico di via Pasqualigo, in direzione di San Giuliano. Sul posto gli agenti del reparto motorizzato della polizia municipale che hanno cercato di spostare per quanto possibile i veicoli incidentati e tentato di ricostruire la dinamica di quanto accaduto. I rilievi, però, sono durati un paio d'ore. Inevitabile quindi, con una sorta di "imbuto" forzato su una delle arterie viabilistiche principali mestrine, che si registrassero delle code.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento