menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancora cani tolti ai mendicanti: "Due cuccioli in condizioni difficili"

L'intervento della polizia municipale lunedì mattina in corso del Popolo. A una delle due meticce mancava parte della mascella inferiore

Continuano a essere sfruttati per impietosire i passanti. Lunedì sono stati salvati altri due cagnolini, dopo che negli scorsi giorni anche un cucciolo di bassotto era stato affidato ai veterinari dell'Ulss 12 dopo essere stato tolto dalle mani di un barbanera che chiedeva la carità in via Querini. Stavolta nel mirino delle forze dell'ordine è finita una senzatetto che si trovava in corso del Popolo, a Mestre. Stava questuando con vicino due meticci, entrambi femmine, trovate in condizioni decisamente difficili: erano sporche, affamate e infreddolite.

Ad una delle due, in particolare, tenuta in una borsa-trasportino, mancava parte della mascella inferiore, cosa che ha evidentemente contribuito al suo stato di malnutrizione. Non solo: le zampette hanno segni di atrofizzazione e le unghie sono talmente lunghe, da impedirle di camminare normalmente.

L'intervento lunedì mattina, poco prima delle 11: gli agenti hanno contestato alla donna, una cittadina di nazionalità ceca senza fissa dimora, di aver violato il regolamento di igiene veterinaria e sul benessere degli animali. Le hanno poi inflitto una sanzione di 100 euro, dopo aver sequestrato le cagnoline, affidandole al servizio veterinario dell'Asl 12, che ha subito controllato il loro stato di salute e la possibile presenza di microchip.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento