Mestre San Giuliano / Via Orlanda

"Sul canile di San Giuliano cosa intende fare il Comune? Chiediamo una commissione"

Monica Sambo, consigliera Pd, e Luigi D'Adamo, presidente della commissione Ambiente della municipalità di Mestre: "E' da più di un anno che aspettiamo un progetto preciso"

"Da più di un anno chiediamo che ci sia un progetto preciso, ma fino ad ora a parte dichiarazioni stampa non si è visto nulla". Con queste parole la consigliera comunale del Partito Democratico, Monica Sambo, e il presidente della commissione Ambiente della municipalità di Mestre, Luigi D'Adamo, chiedono lumi in una interpellanza sul futuro del canile di San Giuliano: "Il tema era stato affrontato il 13 aprile 2016 in commissione - dichiarano in una nota congiunta - La commissione era stata convocata per la settimana successiva ma è stata poi revocata. Stiamo quindi aspettando da ormai più di un anno una risposta dell'amministrazione".

Entro il 31 ottobre il trasferimento

La consigliera Pd punta il dito contro il bando avviato per lo spostamento dei cani presenti nella struttura, o meglio, sul fatto che ancora non ci sia nulla di ufficiale su dove l'amministrazione comunale intenda far sorgere il nuovo canile: "Ritieniamo preminente tutelare il benessere dei cani presenti nella struttura e non disperdere lo straordinario patrimonio di volontari (tra i quali moltissimi giovani) che da anni si adoperano per gli animali - concludono i due firmatari - Anche la commissione convocata per oggi è stata revocata qualche giorno fa. Da più di un anno non riusciamo quindi a fare una commissione sul canile di San Giuliano. Chiediamo quindi che venga al più presto convocata una commissione in cui l'assessore possa chiarire quali siano le intenzioni dell'amministrazione, anche alla luce del fatto che lo spostamento dei cani è previsto per il 31 ottobre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sul canile di San Giuliano cosa intende fare il Comune? Chiediamo una commissione"

VeneziaToday è in caricamento