menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri nel campo sinti di Favaro Veneto: 2 donne e 2 uomini portati in carcere

Le manette, disposte dal Tribunale, sono scattate giovedì per reati contro il patrimonio

Sono entrati giovedì mattina nel campo sinti di via del Granoturco a Favaro Veneto, notificando a quattro dei suoi residenti l'ordinanza di carcerazione. Raffica di notifiche da parte dei carabinieri della compagnia di Mestre: il Tribunale ha disposto per due donne e due uomini il trasferimento in carcere (uno di loro era ristretto già ai domiciliari) per una serie di reati contro il patrimonio. In manette sono finite una 62enne, V.R., e una 31enne, R.F.. A Santa Maria Maggiore, invece, sono stati trasferiti B.T., un 43enne, e C.H., un 35enne. I furti sarebbero stati commessi in gran parte nella zona del Porodenonese, ma anche in territorio lagunare. Tutti e quattro devono scontare circa 1 anno di reclusione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento