menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cenone di capodanno? Si, a casa Ecco cosa hanno scelto i mestrini

Adico Venezia fotografa il trend: il 68% degli intervistati starà in casa per risparmiare. I ristoratori adesso temono il flop: il 25% resta chiuso

Il cenone di capodanno? Si, ma in casa. Sono lontani i tempi dei ristoranti strapieni e della corsa all’ultima prenotazione. Sette mestrini su dieci assicurano che l’ultimo dell’anno sarà festeggiato tra le mura domestiche, e i locali si regolano di conseguenza. Come riporta La Nuova Venezia, un ristoratore su quattro ha scelto di tenere chiuso per non rischiare un flop. Il rischio, infatti, è quello di non rientrare nelle spese. A fotografare la situazione ci pensa Adico Venezia, che nel weekend ha contattato 24 locali mestrini per misurare il trend delle prenotazioni ed abbozzare un confronto con gli ultimi capodanni.

Da un’indagine su un campione di circa 400 soci Adico, emerge che il 68% dei mestrini quest’anno farà il cenone a casa: 10% in più rispetto all’anno scorso. Il motivo è evidente: a casa si risparmia molto di più. Adico ha poi sottolineato che la crisi si riflette pure sulle scelte di chi comunque esce a cena:  due clienti su tre chiedono un menù alla carta perché preferiscono mangiare qualcosa di meno per scongiurare salassi. I clienti, dunque, sono sempre più accorti.

Eccezion fatta per i locali più piccoli, quasi tutte le attività ristorative mestrine hanno ancora disponibilità. Le telefonate per chiudere informazioni sono moltissime, le conferme effettive sono decisamente meno. Per molti sarà una sorta di “veglione last minute”. Invariati i prezzi rispetto al 2013, che oscillano dai 55 ai 100 euro. Una spesa che molti preferiscono evitare, perché la tredicesima se n’è andata tra bollette e altre spese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

  • social

    Il gobbo di Rialto e la storia dell'ultimo bacio dei fustigati

  • Ristrutturare

    Bonus mobili 2021: come funziona e come ottenerlo

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento