rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Centro Mestre Centro

Chiama il 113, ma la linea cade e non risponde più alle telefonate: polizia soccorre un 93enne

L'episodio nella notte di lunedì a Mestre, attorno alle 4.45. Sul posto si è portata una volante e una squadra dei vigili del fuoco. L'anziano era steso a terra a seguito di una caduta

Una telefonata confusa, poi la linea che cade. A ricevere la strana chiamata, attorno alle 4.45 di lunedì mattina, la sala operativa della Questura, con gli operatori che hanno cercato, invano, di rimettersi in contatto con la persona che aveva contattato il 113.

Chi aveva provato a chiedere aiuto, infatti, non rispondeva alle telefonate, ragion per la quale gli agenti in servizio hanno svolto degli accertamenti sul numero telefonico, riuscendo a risalire all’intestatario, un 93enne. Una volante della polizia, temendo che l’anziano avesse bisogno di aiuto, si è quindi portata nella sua abitazione di Mestre, nel quartiere San Giuseppe, unitamente ad una squadra dei vigili del fuoco.

Dopo aver aperto la porta blindata grazie all’aiuto di un vicino di casa, le forze dell’ordine hanno ritrovato l’uomo steso a terra e in evidente difficoltà a seguito di una caduta. L’anziano è stato quindi soccorso e medicato, e poi lasciato in compagnia della vicina di casa fino all’arrivo del figlio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiama il 113, ma la linea cade e non risponde più alle telefonate: polizia soccorre un 93enne

VeneziaToday è in caricamento