Centro Mestre Centro / Calle del Sale

Mestre: i cinesi se ne vanno, al suo posto una prosciutteria "tutta italiana"

Al posto del ristorante "Mandarino", il primo ad arrivare in città, in calle del Sale apre un locale che punterà tutto sui prodotti del territorio del Belpaese. Scommessa controcorrente

I cinesi lasciano e arriva un italiano "controcorrente". Come riporta La Nuova Venezia, forse in qualche modo si intravede un cambiamento di rotta tra le attività commerciali del centro mestrino. Imprenditori della ristorazione tornano a investire. Risultato: locali rinnovati e nuove aperture.

Come nel caso della prosciutteria italiana "La Catena", che ha preso il posto dello storico ristorante cinese "Mandarino", il primo sbarcato in città con le sue lanterne rosse esterne. L'esercizio è stato completamente rinnovato dal nuovo titolare, che punterà tutto sul made in Italy. Solo prodotti a suo modo "artigianali". Filiera trasparente. Alta qualità. E una "montagna" di prosciutti San Daniele pronti per essere affettati sotto gli occhi dei clienti. Niente più biscotti della fortuna, al suo posto cotto alla brace delll'Umbria e altri prodotti del territorio italiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mestre: i cinesi se ne vanno, al suo posto una prosciutteria "tutta italiana"
VeneziaToday è in caricamento