rotate-mobile
Centro Mestre Centro / Piazzale Bainsizza

La loro droga da Mestre arrivava fino al Trevigiano, 4 arresti per spaccio

I carabinieri della Compagnia di Mestre, assieme a quelli di Portogruaro e di Conegliano, hanno stroncato un'organizzazione con epicentro in zona via Piave e ramificazioni fino nella Marca

Giornata movimentata ieri per i carabinieri della compagnia di Mestre. Di sicuro, però, se la ricorderanno di più i quattro spacciatori finiti in manette in due operazioni distinte. La più rilevante ha stroncato un giro illegale di droga che aveva epicentro nel centro mestrino, ma che poi trovava ramificazioni anche nei territori tra il Veneziano e il Trevigiano.

 

Dopo alcuni giorni di appostamenti, con l'aiuto dei militari dell'Arma di Portogruaro e di Conegliano Veneto, ieri è scattato il blitz: tre malviventi di origine nigeriana, a bordo di un'utilitaria, hanno raggiunto il territorio tra San Stino di Livenza e Motta di Livenza. I carabinieri li hanno sorpresi in una strada secondaria dopo la cessione di alcune dosi di marijuana. I tre non sono riusciti neanche a gettare dal finestrino gli stupefacenti.

 

Sono stati sequestrati due etti e mezzo di "maria", oltre ad alcune dosi di pochi grammi già pronte per la vendita. Nelle abitazioni di E.C., 35enne, E.S., 29enne, e M.C., 28enne, arrestati con l'accusa di detenzione in concorso di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, sono stati trovati 2mila 500 euro in contanti e il classico "kit" per confezionare le dosi.

Nel corso della notte il quarto arresto. Comunque legato a quelli precedenti. I carabinieri si sono appostati nella zona di via Piave a Mestre, vicino alla stazione ferroviaria. Lì sapevano che avrebbe dovuto esserci un "appuntamento" per la cessione di droga. L.A., 33enne clandestino di origine tunisina, è stato puntuale. Gli agenti lo hanno bloccato in piazzale Bainsizza e gli hanno fatto sputare quattro involucri da un grammo l'uno di cocaina che teneva in bocca. Anche lui è stato arrestato per spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La loro droga da Mestre arrivava fino al Trevigiano, 4 arresti per spaccio

VeneziaToday è in caricamento