rotate-mobile
Centro Mestre Centro / Via Dante

L'hanno arrestato: in manette il picchiatore della coppia in via Dante

Dario Hollomon, 32enne residente a Marghera, è stato fermato ieri pomeriggio dagli agenti del commissariato di Mestre. Il 2 marzo scorso aveva fratturato un femore a un 53enne

Il caso aveva fatto molto scalpore tra mestrini e non. Perché la violenza inaudita con cui aveva malmenato in via Dante un 53enne e la moglie 49enne lasciava basiti. Ora la polizia lo ha arrestato. Dario Hollomon, con un passato di pugile, è finito in manette ieri pomeriggio con l'accusa di lesioni gravi. Aveva infatti causato all'uomo la frattura del femore, con prognosi di 70 giorni, e alla coniuge ferite guaribili in 30 giorni. Compresa la sospetta frattura dell'orbita dell'occhio.

 

Alle 6.45 del 2 marzo, infatti, la coppia stava camminando per via Dante quando si sono accorti del giovane che stava prendendo a calci un'auto ferma in sosta. Così, senza motivo apparente. Il marito si è avvicinato e gli intimato di smetterla. Il 32enne, che risultava incensurato, non lo ha ascoltato.

 

Anzi, si è avvicinato e ha iniziato a menare le mani. La moglie è accorsa in aiuto del partner, prendendosi un pugno in pieno volto. Poi il giovane ha continuato ad accanirsi sul marito. Nella vicenda era stato coinvolto anche un anziano di 87 che si stava recando a messa e, richiamato dalle grida degli aggrediti, aveva cercato di difenderli. Il 32enne non era stato arrestato subito perché trovato non in flagranza di reato. Per farlo era necessaria un'ordinanza di custodia cautelare, prontamente emessa dal gip Antonio Liguori.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'hanno arrestato: in manette il picchiatore della coppia in via Dante

VeneziaToday è in caricamento