rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Centro Mestre Centro

Stroncato giro di spaccio di droga nel centro di Mestre, due arresti

B.E., 30enne italiano, e C.A., 24enne di origine nigeriana, sono stati bloccati ieri pomeriggio dai carabinieri a bordo di un'utilitaria. Sequestrati 350 grammi di marijuana e 1.200 euro in contanti

Erano riusciti a costruire attorno a sé un giro di spaccio nel centro di Mestre. C.A., 24enne di origine nigeriana, e B.E., 30enne italiano, sono stati fermati ieri pomeriggio dal Nucleo operativo dei carabinieri subito dopo aver venduto della marijuana a dei clienti. Sorpresi dalla presenza dei militari, che in verità seguivano il 30enne italiano da qualche giorno, hanno tentato di farla franca gettando la droga dai finestrini. Troppo tardi però. Gli agenti hanno bloccato la coppia, a bordo di un'utilitaria, e sequestrato gli involucri dal contenuto illegale. Il "blitz" è scattato in una via secondaria, lontana dal centro abitato mestrino.

I carabinieri avevano messo nel mirino B.E. da quache giorno. Per incastrarlo sono intervenuti anche i colleghi di San Donà di Piave, comune in cui il 30enne risiede e da cui faceva sempre la spola per recarsi sul suo luogo "di lavoro". I due sono stati portati in caserma e sottoposti a perquisizione, poi estesa anche alle rispettive abitazioni.

 

In tutto sono stati sequestrati 350 grammi di marijuana e circa milleduecento euro in contanti. In più è stato trovato il classico "arsenale" per la confezione e la vendita della droga. I due, accusati di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, sono ora detenuti nel carcere di Santa Maria Maggiore. Una loro complice, invece, è stata denunciata a piede libero per lo stesso reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato giro di spaccio di droga nel centro di Mestre, due arresti

VeneziaToday è in caricamento