menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladra bloccata nel sottopasso, nel portafogli rubato ben 3mila euro

Una 15enne pluripregiudicata è stata arrestata domenica mattina alla stazione di Mestre. Aveva appena derubato una turista cinese mentre saliva sul treno

Aveva appena ottenuto un bottino decisamente cospicuo, entrando in possesso di un portafoglio con dentro 3mila euro in contanti. Ma non ha fatto in tempo a godersi i frutti del proprio colpo, una giovane nomade fermata dalla polizia ferroviaria di Mestre domenica mattina. Aveva compiuto il furto ai danni di una turista cinese intenta a salire su un treno diretto a Firenze, dopodiché era fuggita verso il sottopassaggio pedonale.

Proprio qui sono intervenuti gli agenti, riuscendo a bloccare la ragazza mentre lei, resasi conto di essere inseguita, cercava di sbarazzarsi della refurtiva. Identificata per H.S., di origini croate, è risultata gravata da diversi precedenti per reati contro il patrimonio. Per lei sono scattate le manette per furto aggravato, dopodiché è stata accompagnata al carcere minorile.

Sempre nella stazione di Mestre nei giorni scorsi sono stati fermati per un controllo quattro minori afghani, tutti senza fissa dimora, privi di documenti identificativi e di titolo di viaggio: dopo gli accertamenti e le procedure di rito i ragazzi sono stati accompagnati nelle competenti comunità per minori. Nella stazione di Venezia Santa Lucia, invece, gli agenti Polfer hanno denunciato in stato di libertà H.V., 24enne bosniaca con numerosi precedenti penali a carico e un provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Venezia per un periodo di tre anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento