rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Centro Mestre Centro / Corso Popolo

Mestre: corteo dei lavoratori delle acciaierie Beltrame e il traffico va in tilt

I dipendenti della sede di Marghera del gruppo siderurgico stamattina sono usciti dall'impianto per poi sfilare sul cavalcavia di Mestre e in corso del Popolo. Stanno difendendo il loro posto

Traffico nel caos questa mattina sulle strade di Marghera e di Mestre per una manifestazione degli operai della sede veneziana delle acciaierie Beltrame di Vicenza. Per protestare contro il licenziamento complessivo dei 119 dipendenti della sede veneziana i sindacati hanno promosso anche un presidio permanente davanti ai cancelli aziendali. I manifestanti oggi sono usciti dalla fabbrica e hanno percorso il cavalcavia di Mestre sfilando quindi per Corso del Popolo rientrando poi in sede.


Tutto in attesa dell'incontro in prefettura previsto il 7 settembre durante il quale, ha spiegato Luca Trevisan, segretario veneziano della Fiom, i lavoratori cercheranno di sollecitare un intervento delle istituzioni nel tentativo estremo di fare rientrare le decisioni dell'azienda. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mestre: corteo dei lavoratori delle acciaierie Beltrame e il traffico va in tilt

VeneziaToday è in caricamento