rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Centro Mestre Centro / Via Piave

Mestre, un centinaio di studenti in corteo: il traffico piomba nel caos

Manifestazione non autorizzata da corso del Popolo a piazza Ferretto. Slogan contro Cisl e Uil per la sospensione dello sciopero. Giovani in piazza anche a Chioggia e San Donà

Proteste studentesche a Mestre, stamattina, hanno mandato il traffico in tilt. Un centinaio di allievi del liceo classico Franchetti sono scesi per strada formando un corteo non autorizzato da corso del Popolo a via rampa Rizzardi, spingendo i vigili a deviare i traffico lontano da via Piave e a cercare di far spostare i giovani sul marciapiede. Primo punto d'arrivo per gli studenti è stata la sede Cisl, dove alcuni slogan sono stati lanciati contro la decisione di sospensione, da parte del sindacato, dello sciopero dei lavoratori della scuola assieme alla Uil. Isolando quindi la Cgil.

Il corteo si è poi diretto verso piazza Ferretto, luogo finale per un sit-in e un breve dibattito. Manifestazioni si sono avute anche a Chioggia, dove alcune centinaia di giovani hanno attraversato corso del Popolo per finire davanti al municipio e a San Donà, con 400 studenti che dal polo scolastico sono arrivati in centro, manifestando sotto al palazzo municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mestre, un centinaio di studenti in corteo: il traffico piomba nel caos

VeneziaToday è in caricamento