rotate-mobile
Centro Mestre Centro / Viale San Marco

Ex marine ubriaco ruba la pistola a una guardia giurata e devasta un bar

T.J.G., 39enne, martedì sera ha aggredito l'operatore per poi minacciarlo con l'arma vicino a via Colombo. Dopodiché ha mandato in frantumi una vetrina di un locale in viale San Marco

L'alcol evidentemente ci ha messo lo zampino. Per il resto ha fatto tutto lui: T.J.G., cittadino statunitense di 39 anni. Un "colosso" di circa due metri di altezza, ex marine. Che le tecniche per usare le mani le conosceva tutte. Verso le 21 di martedì sera l'uomo ha ingaggiato una lite con una guardia giurata vicino a via Colombo a Mestre. Per futili motivi. Dalle parole, però, è passato subito ai fatti, rubando dalle mani dell'operatore la pistola di servizio e minacciandolo pesantemente. Sono stati attimi di terrore.

Poi l'aggressore ha lasciato l'arma e se n'è andato prima dell'arrivo degli agenti delle volanti. Immediate le ricerche dell'uomo, che sono state "agevolate" dalla segnalazione di una persona di colore che era andata in escandescenze in un bar di viale San Marco, tanto da mandare in frantumi una vetrina. Il motivo dello scatto d'ira? L'indecisione tra lui e un interlocutore su chi dovesse uscire per primo dalla porta.


Nemmeno di fronte ai poliziotti e a una gazzella dei carabinieri l'atteggiamento di T.J.G. si è fatto meno aggressivo. Anzi. Nel tentare di allontanarsi camminando in mezzo alla strada avrebbe danneggiato con una manata anche la cabina di un telefono pubblico. Le forze dell'ordine hanno faticato non poco per riportare alla ragione il 39enne, che poi è stato convinto a salire su una volante. Inevitabile il suo arresto per rapina, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato, reati per i quali sono stati disposti i domiciliari nella sua abitazione di Mestre. T.J.G. nel 2008 era già stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. In quel caso, infatti, un agente di polizia riportò serie conseguenze a un legamento di un ginocchio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex marine ubriaco ruba la pistola a una guardia giurata e devasta un bar

VeneziaToday è in caricamento