menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sospetta fuga di gas a Mestre: condominio evacuato, poi l'allarme rientra

A lanciare l'allarme, verso le 13 di lunedì, l'inquilino di un palazzo di via Orlanda. I pompieri sono intervenuti per effettuare i rilievi del caso e stabilire se ci fosse perdita

Preoccupazione in tarda mattinata a Mestre. Attorno alle 13 di lunedì, due squadre dei vigili del fuoco sono intervenute in via Orlanda a Mestre poiché alcuni residenti avevano segnalato la presenza di un'odore piuttosto intenso nell'aria. Il sospetto era che ci fosse una fuga di gas in un condominio: per questo motivo, per precauzione, i presenti sono stati invitati a lasciare i propri alloggi per permettere agli operatori di individuare l'eventuale sorgente della fuoriuscita.

A chiamare il 115 sarebbe state l'inquilino di uno degli appartamenti. I pompieri sono intervenuti con una squadra del Comando di Mestre e una del nucleo ambientale. Stumentazioni ad hoc hanno permesso di escludere la presenza di monossido o di altro gas nell'aria. Quindi, al termine degli accertamenti, tutti hanno potuto far ritorno alle rispettive abitazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento