menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentano il colpo al bar, ma l'allarme li mette subito fuori gioco: predoni in fuga

I ladri hanno messo nel proprio mirino un bar di via Torino a Mestre, nella notte tra sabato e domenica. Sul posto sono intervenuti una pattuglia Axitea e una volante della polizia

Hanno tentato il colpo nella notte, ma sono dovuti fuggire a mani vuote. Continuano i furti, o tentati tali, ai danni dei locali di Mestre: ad essere messo nel mirino dei malviventi, questa volta, è stato un noto bar di Mestre, sito in via Torino.

I ladri pensavano di fare razzia all'interno dei locali e fuggire con il malloppo, ma dopo aver divelto la porta d'ingresso è scattato il sistema d'allarme, collegato con la centrale operativa Axitea, che ha immediatamente mandato una pattuglia zona. Gli agenti si trovavano proprio in una delle vie adiacenti, ma nonostante l'intervento tempestivo, dei malviventi non c'era più traccia.

Sul posto si sono portati anche una volante del 113 e i proprietari del locale, per fare la conta dei danni. A quanto pare i ladri non sarebbero riusciti a portar via nulla, ma avrebbero arrecato danni piuttosto ingenti agli infissi. Le forze dell'ordine sono attualmente al lavoro per scovare i responsabili, nella speranza che le telecamere di videosorveglianza della zona possano fornire degli indizi utili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento