rotate-mobile
Centro Mestre Centro / Via Milano

Madre e figlio coppia criminale: rubano l'incasso a un'edicola e poi fuggono

Ieri una donna sui trent'anni e un bambino di dieci hanno dato vita a una scenetta davanti a un chiosco di Mestre. La titolare è dovuta uscire e loro sono scappati con 700 euro di bottino

Il piano forse era stato portato a termine in altre occasioni. Un copione già scritto, che bastava mettere in pratica. Madre e figlio, italiani, sulla trentina lei, sui dieci anni lui, verso le 17.15 di ieri si sono avvicinati al chiosco di un'edicola a Mestre, in via Milano.

 

Il bambino ha iniziato a far finta di impuntarsi perché voleva assolutamente qualche articolo esposto all'esterno. Di conseguenza la moglie del titolare, in quel momento da sola, è uscita dal chiosco per aiutare il bimbo a scegliere cosa gli sarebbe piaciuto di più. Contemporaneamente, però, la madre è entrata all'interno dell'esercizio e si è intascata l'incasso della giornata: 700 euro circa. Poi la coppia è scappata a piedi in direzione di via dello Squero. Immediata la segnalazione alla polizia, che, arrivata sul posto, ha cercato la 30enne nelle vie circostanti senza successo. I coniugi derubati sono stati invitati a formalizzare la denuncia di furto al commissariato di via Cà Rossa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madre e figlio coppia criminale: rubano l'incasso a un'edicola e poi fuggono

VeneziaToday è in caricamento