menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Madre e figlio coppia criminale: rubano l'incasso a un'edicola e poi fuggono

Ieri una donna sui trent'anni e un bambino di dieci hanno dato vita a una scenetta davanti a un chiosco di Mestre. La titolare è dovuta uscire e loro sono scappati con 700 euro di bottino

Il piano forse era stato portato a termine in altre occasioni. Un copione già scritto, che bastava mettere in pratica. Madre e figlio, italiani, sulla trentina lei, sui dieci anni lui, verso le 17.15 di ieri si sono avvicinati al chiosco di un'edicola a Mestre, in via Milano.

 

Il bambino ha iniziato a far finta di impuntarsi perché voleva assolutamente qualche articolo esposto all'esterno. Di conseguenza la moglie del titolare, in quel momento da sola, è uscita dal chiosco per aiutare il bimbo a scegliere cosa gli sarebbe piaciuto di più. Contemporaneamente, però, la madre è entrata all'interno dell'esercizio e si è intascata l'incasso della giornata: 700 euro circa. Poi la coppia è scappata a piedi in direzione di via dello Squero. Immediata la segnalazione alla polizia, che, arrivata sul posto, ha cercato la 30enne nelle vie circostanti senza successo. I coniugi derubati sono stati invitati a formalizzare la denuncia di furto al commissariato di via Cà Rossa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento