menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Shopping "alternativo" alle Barche, coppia fermata con maglie rubate

Un 29enne e una 30enne sono stati notati dagli addetti alla sicurezza in un negozio del centro commerciale mestrino, giovedì. È intervenuta la polizia

Tentano di trafugare due magliette al centro commerciale, ma si mettono nei guai. Non è passato inosservato agli addetti alla sicurezza il comportamento guardingo di una coppia di ungheresi, 29 anni lui e 30 anni lei, entrati in un negozio di biancheria intima del centro Le Barche di Mestre giovedì pomeriggio. I due evidentemente non sono stati scaltri a sufficienza per portare a termine il loro obiettivo: impossessarsi di alcuni indumenti senza pagare.

La coppia aveva messo gli occhi in particolare su due magliette, cercando di nasconderle dopo aver aperto la confezione. Solo che gli impiegati del negozio, che ne avevano seguito attentamente le mosse, sono intervenuti e li hanno colti con le mani nel sacco. A quel punto è stata fatta intervenire una volante della polizia, che ha proceduto all'identificazione dei ladruncoli e alla denuncia per tentato furto in concorso. La merce, del valore totale di 68 euro, è stata restituita al negozio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento