MestreToday

Entra nel negozio e ruba fondo cassa e documenti, inseguito e arrestato

Nei guai un 27enne che domenica notte si è intrufolato in un'attività commerciale e ha rubato una borsa appartenente al proprietario. Un altro denunciato a Mirano

I carabinieri hanno fermato il ladro a Marghera e recuperato la refurtiva

Ha approfittato della notte per entrare in un negozio etnico nella zona di via Cappuccina e, dopo aver rovistato tra gli scaffali, ha afferrato una borsa che apparteneva al proprietario e che conteneva il fondocassa e importanti documenti. Nicolae Mirel Ganea, 27enne romeno, non è riuscito, però, a passare inosservato. Qualcuno ha notato i suoi movimenti sospetti e ha chiamato i carabinieri che, poco dopo, lo hanno arrestato. 

Il bottino gettato sui binari

Il furto risale a domenica notte. I militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Mestre, dopo aver raccolto la prima testimonianza si sono messi sulle tracce del giovane ladro, che è stato notato mentre camminava velocemente in Rampa Cavalcavia, verso Marghera. Gli uomini dell'Arma lo hanno inseguito, fermandolo in via dell'Azoto. Non appena si è reso conto di essere stato scoperto il 27enne, senza fissa dimora in Italia, ha gettato il bottino sui binari. 

Un altro denunciato a Mirano

I carabinieri hanno recuperato la refurtiva, che è stata consegnata al proprietario. Ganea è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima ma non è stato l'unico a finire nei guai in questi ultimi giorni in cui i controlli sono stati intensificati. Un uomo di origini moldave è stato, invece, denunciato dopo essere stato sorpreso a rubare dei vestiti da una campana per la raccolta di indumenti usati della Caritas. I suoi movimenti, insieme a quelle di un complice che è riuscito a fuggire in bicicletta, sono stati notati dalla pattuglia della stazione carabinieri di Mirano in via Gramsci. Lo straniero è stato fermato dopo un breve inseguimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 10 gennaio 2021, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento