rotate-mobile
Centro Mestre Centro / Piazza Erminio Ferretto

Donne veneziane in piazza Ferretto per "rispondere" all'attentato di Brindisi

Dopo la tragedia che ha colpito la città pugliese, con una ragazza 16enne che ha perso la vita dopo l'esplosione di una bomba davanti una scuola, tante le iniziative spontanee di solidarietà

Sabato pomeriggio la rete femminile 'Se non ora quando' della città lagunare ha invitato tutte le donne a trovarsi in piazza Ferretto a Mestre, alle 18, "con tutti i nostri stiscioni, cartelli, parole d'ordine, massima visibilità". Così le donne del veneziano rispondono all'attentato.

"Abbiamo pensato - spiega Pia Miani, esponente della rete - di concordare sul posto le parole d'ordine che riguardano la presa in carico e responsabilità di tutte le donne nella lotta per ripristinare la legalità e la giustizia in questo paese". In Piazza Ferretto alla stessa ora era presente anche un presidio della Cgil. Alla fine sono state circa trecento le persone che hanno voluto essere presenti per dimostrare la propria voglia di legalità. A Venezia, verso le 19 di sabato, presidio degli universitari davanti a Ca' Farsetti.

 

"L'attentato vigliacco e infame, che attacca, cosa mai accaduta, una scuola e gli studenti, mina quello che é il simbolo dell'idea di futuro - ha commentato l'assessore comunale alla Pubblica istruzione Andrea Ferrazzi, che alle 18 era presente al presidio organizzato in centro a Mestre - Fa particolare effetto inoltre che la scuola sia intitolata a Falcone e Morvillo, due eroi del nostro Paese e che proprio oggi fosse previsto l'arrivo della "Carovana della pace" che piú volte abbiamo ospitato nel nostro comune e che proprio questa scuola si fosse meritata importanti riconoscimenti per progetti per la legalità. Vengono alla memoria ricordi di altre terribili stagioni di stragi e attentati che hanno segnato il nostro paese e sui quali vi é ancora molto da interrogarsi. Dobbiamo chiederci chi si può avvantaggiarsi da simili infamie. Ora massima coesione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne veneziane in piazza Ferretto per "rispondere" all'attentato di Brindisi

VeneziaToday è in caricamento