menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa in un locale di via Miranese, barista accoltella due giovani

Entrambi ubriachi, due giovani tunisini mercoledi notte sono stati trascinati fuori dal locale. Nel parapiglia il gestore ha affondato il coltello

Vuole allontanarli perché già ubriachi. Loro, però, non hanno nessuna intenzione di andarsene. La discussione dal bar si sposta quindi all'esterno, in via Miranese a Mestre. Barista cinese contro due giovani avventori di nazionalità tunisina mercoledì sera.

I giovani vogliono ancora da bere, ma sono stati trascinati fuori. Iniziano a prendere a calci la vetrina del bar, negli ultimi tempi diventato sempre più punto di riferimento per pregiudicati e spacciatori. Il gestore, di 35 anni, esasperato, a un certo punto sarebbe quindi uscito con un coltello e avrebbe ferito i due interlocutori, finiti al pronto soccorso e poi dimessi dall'ospedale con una prognosi di circa una settimana.

Uno dei due è stato colpito a una mano, mentre l'altro al torace. Entrambi, poi, hanno chiesto aiuto alla vicina caserma dei carabinieri, che a loro volta hanno denunciato il gestore del locale per lesioni e sequestrato il coltello da cucina che lo stesso ha usato per infierire sui due giovani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento