Centro Mestre Centro / Via Piave

Omicidio di Marassi: 84enne morto legato al letto, due fermati a Mestre

Nella notte tra il 28 e il 29 aprile la vittima venne trovata nella sua casa a Genova. I carabinieri hanno fermato due fratelli di origine romena per poi interrogarli a lungo sul delitto

Era stato legato al letto e poi picchiato fino a perdere la vita. Un omicidio che a Genova, soprattutto nel quartiere di Marassi dove è stato perpetrato, ha fatto molto rumore. Antonio Gragnani, ingegnere 83enne, era stato trovato ucciso nella notte tra sabato 28 e domenica 29 aprile nella sua abitazione di passo Spartaco Ferrandini legato nudo al letto. Dalla casa erano spariti cellulare e portafoglio e la cassaforte era stata forzata.

I carabinieri del nucleo investigativo ligure, nel corso delle indagini, hanno deciso di fermare il presunto amante della vittima, 30enne di origine romena, che domenica sera si trovava a Mestre in quella che gli inquirenti definiscono come "una fuga dalle forze dell'ordine" nel Nord Italia. I militari l'hanno prelevato in via Piave, assieme al fratello di poco più giovane, e portato in una caserma di Genova per essere interrogato. Al momento non è stato emesso alcun provvedimento nei loro confronti, ma gli investigatori sono convinti che i due, soprattutto il 30enne (l'ultimo ad aver visto Antonio Gragnani in vita), abbiano avuto un ruolo importante nel delitto. La loro posizione è al vaglio del pubblico ministero Piercarlo Di Gennaro.

 

A indirizzare verso il Veneziano le forze dell'ordine l'intercettazione del cellulare della vittima, in possesso di un terzo cittadino romeno. Sarebbe stato lui a segnalare la presenza dei due fratelli a Mestre. L'ingegnere, come ha appurato l'autopsia, è morto per un arresto cardiocircolatorio successivo a un pestaggio e a un tentativo maldestro di soffocamento, al termine o durante un rapporto sessuale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Marassi: 84enne morto legato al letto, due fermati a Mestre

VeneziaToday è in caricamento