menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Pio X a Mestre

Via Pio X a Mestre

Mestre: parte razzo dal cassonetto e ferisce bimbo di 6 mesi alla gamba

Disavventura per un bambino di nazionalità filippina questo pomeriggio. E' stato colpito da un petardo in via Pio X che ha effettuato una traiettoria di cinquanta metri prima di fermarsi

Stava rovistando in un cassonetto in via Pio X a Mestre, in pieno centro, quando sul fondo ha trovato qualcosa di strano. Un 34enne, con ogni probabilità un senza tetto, di nazionalità romena, ha quindi tirato fuori quella sacca con all'interno razzi di segnalazione per la navigazione. L'uomo ne avrebbe poi estratto uno e lo avrebbe iniziato a percuotere.

 

Non si sa per quale motivo, sul posto ha operato il nucleo artificieri della polizia per stabilirlo, il petardo, o parte di esso, sarebbe partito dal suolo con una traiettoria che si è mantenuta rasoterra. In quell'esatto momento dall'altra parte della strada stava passando un bambino di nazionalità filippina, che si trovava nel marsupio della madre, ferita lievemente all'anca. Il bimbo è stato colpito a una gamba, riportando la frattura della tibia destra e una lacerazione al piede. Trasportato immediatamente all'ospedale, il piccolo ha dovuto subire una delicata operazione chirurgica, per poi essere ricoverato nel reparto di Pediatria dell'ospedale di Padova.

Il razzo ha sfiorato anche un autobus che stava passando proprio in quel momento. Impaurito, il 34enne ha tentato di scappare per via Palazzo, incappando però in tre carabinieri in borghese del battaglione di Mestre. Il fuggitivo è stato quindi bloccato e consegnato a tre volanti della polizia in servizio di pattugliamento. Portato in questura per accertamenti, l'uomo è stato denunciato per lesioni colpose aggravate. L'area, che non è stata chiusa completamente al transito dei veicoli, è stata messa in sicurezza dagli artificieri, che si sono assicurati che non ci fossero altri ordigni del genere "depositati" in zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento