menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fugge dalla polizia e si schianta giudando contromano in una rotonda: arrestato

Uno spacciatore nordafricano, vistosi braccato dagli agenti in borghese, avrebbe imboccato una strada nel senso di marcia sbagliato. Inevitabile lo scontro e l'arresto

Ha l'auto pieza di droga e poi, come se non bastasse, per scappare dalla polizia imbocca una rotonda contromano e si schianta contro un automobilista. La scena, come riportano i quotidiani locali, sarebbe accaduta verso le 19 di giovedì in via Da Verrazzano a Mestre. È lo stesso automobilista a raccontare l'incredibile vicenda. M.P. di 42 anni si è ritrovato faccia a faccia con una Fiat Punto che stava procedendo ad alta velocità contromano.

Il tempo di notare l'auto e subito lo schianto. Dall'auto dietro alla Punto inoltre, subito dopo lincidente, sarebbero usciti 4 uomini armati. Solo dopo qualche miuto l'uomo avrebbe capito che quelle persone erano agenti della polizia in borghese che stavano inseguendo il bandito a bordo della Fiat Punto.

Il malvivente, secondo le prime indiscrezioni, sembrerebbe essere uno spacciatore nordafricano che, vistosi braccato dalla polizia in borgherse ed avendo in auto un grosso quantitativo di droga, avrebbe tentato di fuggire raggiungendo la tangenziale, imboccando però contromano la rotonda. Purtroppo però, proprio in quel momento, stava giungendo nell'altro senso di marcia un 42enne che, nonostante abbia inchiodato, non ha potuto evitare lo scontro. La Fiat Punto del nordafricano poi sarebbe stata bloccata anche dalla Clio con a bordo i poliziotti in borghese che sarebbero così riusciti ad arrestare lo spacciatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento