menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Taccheggi a Mestre: due giovani denunciati, uno è fuggito con 200 euro di merce

A Mestre, nella giornata di venerdì, ci sarebbero stati due diversi tentativi di furto. Il primo al negozio Tigotà di via Pio X, il secondo in via Don Francesco Tosatto

Anche nel periodo estivo, i taccheggi nei negozi non sembrano fermarsi. Il venerdì veneziano infatti è stato teatro di due tentativi di furto in due diversi centri commerciali. Il primo sarebbe accaduto tra gli scaffali del Tigotà. Nel negozio di via Pio X a Mestre, infatti, verso le 17 di venerdì, un uomo di colore si sarebbe aggirato furtivamente tra i prodotti, scappando poi con profumi ed altri prodotti di cosmetica per il valore di 200 euro.

Sempre a Mestre, ma questa volta in via Don Francesco Tosatto, al centro commerciale Auchan, il personale della vigilanza del negozio avrebbe chiamato il 113 riferendo d'aver fermato due persone con la merce rubata. Il furto è avvenuto verso le 21 di venerdì. Non appena ricevuta la chiamata, sul posto si è diretta una voltante della polizia che ha identificato i due malviventi. I taccheggiatori sono risultati essere due moldavi, rispettivamente di 30 e 22 anni.

I due sono stati quindi denuciati dalle forze dell'ordine per tentato furto aggravato in concorso, in quanto avevano cercato di sottrarre capi d'abbigliamento per un valore di 25 euro. Tutta la merce sottratta illegalmente è stata poi restituita, come da prassi, al negozio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'annuncio di Zaia: «È ufficiale, il Veneto da lunedì in zona arancione»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento