menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si "imbuca" all'Hotel Bologna e tenta di rubare un portafoglio, denunciato

Un 49enne ieri mattina si è seduto come un cliente normale dell'albergo nella sala colazione. E' stato sorpreso con la mano in una borsetta. Bloccato anche il suo complice che faceva da palo

E' stato merito di una cameriera dell'Hotel Bologna se quel portafoglio è rimasto dentro la borsetta. Nella sala colazione dell'albergo di via Piave 214 a Mestre, infatti, alle nove e mezza di ieri mattina si è intrufolato un 49enne di origine kosovara. Il suo scopo non era di certo consumare il primo pasto della giornata.

 

Il suo comportamento circospetto ha insospettito la dipendente, che ha deciso di tenerlo d'occhio. A un certo punto l'uomo, che poteva contare su un socio 42enne di origine albanese che gli faceva da palo fuori dall'edificio, ha infilato una mano in una borsetta lasciata sullo schienale di una sedia da una signora. Sentendosi osservato, si è sentito in dovere di minimizzare alla cameriera l'accaduto. Tentando di giustificarsi. In tutta risposta la donna ha chiesto le sue generalità e in quale stanza alloggiasse. E lui ha tentato di scappare.

 

Il personale ha quindi bloccato i due sodali in attesa dell'arrivo della polizia. Portati in questura, sono stati denunciati per tentato furto in concorso. Il 49enne è stato anche denunciato per violazione della legge sull'immigrazione, essendo sprovvisto di permesso di soggiorno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento