menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'attesa per il tram a Mestre si allunga, c'è un difetto di fabbrica sulla linea?

Il giunto che martedì è saltato vicino a piazza Barche a un primo esame avrebbe un problema nella sua parte esterna. Per i controlli forse non basterà neanche la prossima settimana

Il ritorno del tram per le strade mestrine si complica. O meglio, si allontana. Se all'inizio infatti i tecnici Pmv che si erano occupati del cavo finito a terra vicino a piazza Barche martedì propendevano per un incidente causato da qualche mezzo pesante, ora l'ipotesi viene scartata. Si fa strada infatti la possibilità che invece il giunto saltato via avesse un difetto di fabbricazione. A un primo esame del pezzo, infatti, sarebbe stato accertato che nella parte estrema ci sarebbe un problema. E partono quindi le richieste danni.

La "catena" delle rimostranze è piuttosto lunga: l'anello iniziale è Pmv, proprietaria del sistema che permette al tram di muoversi per Mestre. A cascata è arrivata una diffida ad Ati, l'associazione temporanea di imprese che il tram invece l'ha costruito. A sua volta le lamentele arriveranno con ogni probabilità anche alla ditta straniera (una delle più importanti d'Europa) che ha materialmente fabbricato il giunto.

 

Altri soggetti in campo sono Actv, che intanto in questi giorni di assenza del siluro rosso ha dovuto istituire autobus sostitutivi (due per ogni corsa saltata), facendo lavorare il personale con straordinari e pagando gasolio e usura dei mezzi, e l'Ustif (l'ufficio territoriale del ministero dei Trasporti) che sta ancora aspettando una relazione esauriente di quanto accaduto martedì scorso. Altrimenti niente autorizzazione.

Actv, stante così la situazione, potrebbe quindi chiedere i soldi "extra" che sta spendendo a Pmv, che poi girerebbe la richiesta agli altri attori in campo. In ogni caso la prossima settimana difficilmente il tram tornerà a circolare. Con buona pace dei cittadini.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento