menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mestre, si fingono amici di suo figlio e derubano un'anziana di migliaia di euro

Due uomini ieri pomeriggio hanno avvicinato la 75enne, residente in via Dante Alighieri, e con uno stratagemma sono riusciti a entrare in casa. Si sono portati via migliaia di euro e preziosi

Nuova offensiva dei truffatori, e sempre a danno di persone anziane o che vivono da sole. Il fatto risale a ieri pomeriggio. Una donna 75enne, appena scesa dall’autobus, è stata avvicinata da due individui che, fingendosi amici del figlio, l’hanno convinta a farsi mostrare i lavori di ristrutturazione che la stessa aveva effettuato nella propria casa, in via Dante Alighieri a Mestre.

Dopo essersi introdotti nell’abitazione, i due malviventi hanno chiesto alla donna di custodire un involucro che, a loro dire, avrebbe dovuto contenere i loro gioielli, essendo preoccupati per la presenza di operai nella loro casa. La loro vittima ha accettato di buon grado, e i due se ne sono andati. L'anziana, insospettita, ha avvertito il figlio, il quale ha immediatamente chiamato la polizia. I sospetti erano fondati: la coppia di malviventi avevano fatto in tempo a portarsi via qualche migliaio di euro e vari preziosi in oro.


Per prevenire fatti come questi la Questura ha predisposto un depliant. Un utile supporto per evitare, o almeno, limitare raggiri del genere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento