menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vede il ladro mentre scappa con la sua bici in spalla, lo fa bloccare

Inseguimento in corso del Popolo a Mestre domenica mattina. La donna ha chiesto aiuto a un passante, intanto è intervenuta la polizia. Ladro denunciato

Entra in azione approfittando dell'assenza della legittima proprietaria, ma le sue mosse vengono osservate da alcuni passanti. Non l'ha passata liscia, un giovane cittadino afgano di 21 anni bloccato domenica mattina dopo aver rubato una bicicletta. La segnalazione da corso del Popolo arriva alle 9: una donna, cittadina ucraina di 56 anni, aveva legato la bicicletta con due lucchetti ad un palo per sbrigare alcune commissioni. Poco dopo, tornata sui suoi passi, si accorge che la due ruote non c'è più.

Alcuni testimoni riferiscono di aver visto un giovane intento a sfilarla dal palo, sollevandola fino a oltrepassarne la sommità, per poi incamminarsi con la bici sulle spalle. La donna chiede quindi aiuto ad un passante, che decide di chiamare il 113: la polizia interviene con una volante nel giro di pochi minuti e il giovane viene fermato proprio mentre sta entrando nello spazio condominale della sua abitazione, in via Torino, ancora con la bicicletta in spalla.

Identificato, si scoprono alcuni precedenti penali a suo carico in materia di immigrazione clandestina: lui, non contento, si mette a insultare pesantemente la proprietaria della bici: cos,ì oltre alla denuncia per il reato di furto, gliene tocca un'altra per ingiuria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento