menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vince cento euro alle slot, subito dopo viene picchiato e rapinato

Episodio di violenza in via Tasso a Mestre, domenica pomeriggio: prima hanno cercato di convincerlo a dar loro una percentuale, poi lo hanno assalito

Vince, esce dal locale e viene aggredito. Non ha potuto godersi i cento euro appena guadagnati alle slot machine, un 40enne romeno da anni residente in Italia: è domenica pomeriggio quando l'uomo, intorno alle 16, si mette a giocare all'interno di un bar all'angolo tra via Torquato Tasso e corso del Popolo. Alcuni tentativi e poi, nel giro di alcuni minuti, ecco scendere le monete dalla macchinetta.

Accanto a lui si trovano altri due stranieri, che si accorgono della vincita e pretendono di ottenere una percentuale. Motivano la richiesta spiegando che prima avevano giocato parecchi soldi, ed è grazie a loro che il romeno ha vinto. L'uomo non cede e i due se ne vanno, ma la loro è una finta: escono dal locale e lo aspettano lungo via Tasso, poi quando anche lui si allontana dal bar lo intercettano e lo bloccano. Passano alle mani, picchiano l'uomo e riescono a strappargli il portafoglio, infine la fuga. Alla vittima non resta che avvertire la polizia, sul posto intervengono le volanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento