menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusher arrestato alla stazione con un chilo di marijuana nello zaino

Un 22enne bloccato dalla polfer a Mestre nella serata di domenica

La polizia ferroviaria ha arrestato nella serata di ieri, domenica 16 giugno, un giovane spacciatore trovato con oltre un chilo di marijuana. È successo nel corso di un nomale controllo eseguito all'esterno della stazione di Mestre: il ragazzo, un ventiduenne nigeriano senza fissa dimora, ha mostrato un regolare permesso di soggiorno per asilo politico ma il suo comportamento ha insospettito gli agenti, che lo hanno invitato a mostrare il contenuto dello zainetto.

Droga da Roma

Lì, tra gli indumenti, c'era anche un grosso involucro di nylon contenente la droga. Il pusher a quel punto ha spiegato di aver viaggiato con un treno Frecciarossa partito da Roma nel tardo pomeriggio. È stato arrestato e, su disposizione del pm di turno, accompagnato in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento