menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La bici rubata

La bici rubata

Compra una bici rubata in stazione, giovane mestrino viene denunciato

La questura ha diramato la foto del velocipede per agevolarne il riconoscimento del proprietario. Il controllo martedì in via Carducci

Quella bicicletta l'aveva pagata 50 euro ma valeva molto di più. Il motivo? Era con ogni probabilità un velocipede rubato a qualche mestrino poi finito nelle mani di un ricettatore di origini nordafricane nella zona della stazione ferroviaria. Di razzie del genere per le strade mestrine se ne verificano a bizzeffe. Non passa giorno che qualcuno di punto in bianco si ritrovi appiedato dopo avere lasciato la propria bici nelle strade del centro o a Marghera.

Stavolta, però, dopo la compravendita il bottino era finito in mano a un ladruncolo mestrino già noto alle forze dell'ordine. Si tratta di un giovane che martedì pomeriggio assieme ad altri due compari alla vista della polizia in via Carducci aveva cercato la fuga.

Al momento del controllo il giovane portava a mano una city bike di valore, che, come detto, sarebbe stata acquistata due giorni prima. Per il ragazzo è scattata comunque una denuncia per ricettazione e anche per possesso ingiustificato di grimaldelli (nel cestino c'era un tronchese). La questura ha diramato anche una foto della bicicletta sequestrata, in modo da favorirne un eventuale riconoscimento da parte del proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento