rotate-mobile
Mestre Mestre Centro / Piazzale Luigi Candiani

Il cinema Img Candiani va al Comune, la gestione resta a Furlan

Le parti hanno stipulato l'atto nei giorni scorsi. Il Comune ha pagato 2 milioni di euro per salvare la struttura, la società verserà un canone annuo di affitto

È stato sottoscritto il 22 marzo l'atto di cessione del complesso Candiani dalla società Img (della famiglia Furlan) al Comune di Venezia, in attuazione di una delibera di Consiglio comunale del 17 giugno 2021. Allo stesso tempo le due parti hanno stabilito che Img continuerà a gestire il cinema multisala del Candiani per sei anni (rinnovabili) ad un canone progressivo: il primo anno 60mila euro, più avanti 120mila.

La conclusione dell’operazione ha scongiurato il rischio che il cinema andasse in fallimento. Tutto era iniziato nel 2012, quando Img aveva acquistato il complesso al prezzo di 3 milioni di euro, spendendone altri 16 per realizzare il multisala, un bar, negozi e spazi esterni. A maggio 2019, in difficoltà finanziarie soprattutto legate al rimborso dei mutui contratti, Img ha proposto al Comune di riprendere possesso del Candiani, a fronte del pagamento di 2 milioni direttamente alla banca creditrice.

Così il Comune ha lavorato per arrivare a un accordo, proprio per evitare la chiusura di un'attività molto importante per la città. Accordo che è stato raggiunto a giugno dell'anno scorso. «In questo modo - commenta l'assessore al Bilancio Michele Zuin - si è garantita la continuità di un'attività culturale nel centro di Mestre», garantendo contemporaneamente «entrate correnti annue, derivanti dal canone di concessione e dagli affitti dei due locali commerciali esterni, di circa 200mila euro all’anno, per arrivare, a regime a circa 250mila».

L’assessore al Patrimonio Paola Mar evidenzia come «questa operazione dal punto di vista patrimoniale abbia rappresentato un investimento sicuramente molto positivo, visto che si è acquisita la piena proprietà di un complesso immobiliare valutabile oltre 16 milioni di euro a fronte di una spesa di soli 2 milioni».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cinema Img Candiani va al Comune, la gestione resta a Furlan

VeneziaToday è in caricamento