menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri in classe con i cani antidroga, passato al setaccio il liceo Stefanini

Il liceo mestrino sabato oggetto di controlli da parte dei militari dell'Arma. I giovani: "Portati via per accertamenti due ragazzi". Le critiche del Coordinamento Studenti Medi

Controlli antidroga nelle scuole mestrine, in particolare nel Liceo statale "Luigi Stefanini" di via del Miglio a Mestre. Sabato mattina, infatti, i carabinieri della locale compagnia, con tanto di cani addestrati al rinvenimento di stupefacenti, sono entrati nell'istituto passando al setaccio bagni e aule. I risultati dell'operazione saranno resi noti dall'Arma martedì, prima le bocche resteranno cucite. Secondo il Coordinamento Studenti Medi, che ha diramato un comunicato sulla vicenda, "cercavano studenti sospettati, vittime di segnalazioni o intercettazioni. Due dei quali sono stati presi e portati in caserma per accertamenti".

Secondo il comunicato, "dopo i controlli in queste classi 'prestabilite' - si legge - il gruppo di forze dell’ordine è passata a controllare altre classi a campione da cui sono stati fatti uscire gli studenti uno ad uno per farli controllare dai cani e poi, con l'aula vuota, la squadra è entrata per far annusare le borse e gli zaini di studenti e studentesse". 

In attesa di capire se sia stato alla fine sequestrato dello stupefacente, il Coordinamento Studenti Medi si schiera contro l'iniziativa: "I controlli antidroga eseguiti dalle forze dell’ordine nelle nostre scuole, che da anni non accadevano, rappresentano la tendenza proibizionista repressiva di Venezia e dell’Italia - sottolineano - Queste azioni repressive si inseriscono nella politica securitaria a livello nazionale che la polizia sta portando avanti con blitz in diverse città, tutti aventi esiti imbarazzanti, come nel caso di sabato mattina, e nella campagna puramente mediatica che il sindaco Brugnaro sta conducendo nella guerra allo spaccio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento