MestreToday

Decine di corsa nelle strade "calde" mestrine: si corre e ci si appropria della città VIDEO

Sono tornati gli allenamenti collettivi. Saranno 8 gli appuntamenti nelle giornate di martedì in cui gli appassionati potranno vivere le strade mestrine e margherine in piena sicurezza

Foto Facebook

Coniugare la passione per la corsa con il desiderio di riappropriarsi di alcune zone difficili della città, anche nelle ore serali, non è impossibile: da martedì a Mestre è scattato “Corri X”, il progetto di running urbano promosso dagli assessorati comunali allo Sport e alle Politiche sociali, con la collaborazione della polizia municipale, del Gruppo di Lavoro di Via Piave, delle forze dell'ordine e di numerose associazioni sportive. E' stato così che decine di persone verso le 19 si sono trovate in piazzale Candiani per poi "illuminare" con la loro presenza alcune tra le strade più difficili della città per 5 chilometri di lunghezza, fino a piazzale Donatori di Sangue, passando per il sottopasso di via Danta e piazza Mercato a Marghera. Tra i runner anche chi di solito è in prima linea, in divisa, per combattere la criminalità: c'erano il dirigente del commissariato di Mestre, Eugenio Vomiero, e il comandante della compagnia dei carabinieri di Mestre, maggiore Antonio Bisogno.

La partenza (video dalla pagina Facebook CorriX)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Otto appuntamenti

Con l'arrivo della stagione autunnale, per otto volte, ogni martedì, si rinnoverà l'appuntamento con gli allenamenti collettivi gratuiti per runner e nordic walker promossi e organizzati, nell'ambito delle manifestazioni de “Le città in festa”, dal Comune di Venezia, in collaborazione con la Venicemarathon Club. L'obiettivo anche quest'anno è da un lato di permettere a tutti di correre insieme e in sicurezza per le strade della città e dall'altro di creare un'occasione per allenarsi sotto la guida di esperti: i partecipanti saranno seguiti da allenatori e atleti che spiegheranno tecnica e segreti di ogni disciplina, mentre i 'pacemakers' aiuteranno a cadenzare il ritmo e percorrere i chilometri a velocità controllata.

Percorso presidiato

Il percorso è stato presidiato dai volontari delle associazioni sportive coinvolte nell'iniziativa (VeniceMarathon, Maratonella di Campalto, asd SC Favaro Veneto, Running Club Venezia, Running Team Mestre, Amatori Atletica Chirignago) oltre che dalla polizia locale e dai volontari della Protezione civile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento