MestreToday

Casi di Covid alla caserma dei vigili del fuoco di Mestre

I rappresentanti sindacali chiedono che vengano effettuati test e tamponi su tutto il personale

«Da alcuni screening sanitari/tamponi effettuati ai vigili del fuoco in servizio alla caserma di Mestre, risultano casi di personale operativo positivo al Covid-19». A darne notizia sono il segretario provinciale UIL PA VVF Venezia, Luigi Losito, e il segretario regionale UIL PA VVF Veneto, Davide Meli, che hanno firmato una lettera indirizzata al comando provinciale, al governatore del Veneto Luca Zaia e all'azienda sanitaria.

«Chiediamo che tutti gli operatori del comando vengano informati di quanto sta accadendo e che vengano attuate le misure necessarie a ridurre i rischi di propagazione del virus - spiegano i sindacati -: distanziamento all’interno della sede di servizio, misurazione della temperatura a inizio turno, sanificazione dei mezzi di soccorso, adeguata pulizia di tutti i locali della caserma (con aumento significativo di ore per la ditta incaricata); soprattutto una pulizia adeguata di tutte le camerate, che sono sempre un via vai di personale di passaggio da un turno a un altro, utilizzando strumentazioni adeguate per la sanificazione dei locali nelle varie sedi di servizio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I rappresentanti sindacali hanno chiesto al presidente della Regione e all'Ulss di consentire al personale del comando di Venezia, che fa richiesta di effettuare i test sierologici/tamponi, di poterli fare gratuitamente e su base volontaria. «In particolare - concludono Losito e Meli - che gli stessi vengano attivati quanto prima sul personale di Mestre, che ancora una volta incorre in casi conclamati di positivi al Covid-19 all’interno della propria sede di servizio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento