menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mestre, ringhiera dalla rampa Cavalcavia danneggiata: tratto transennato dai pompieri FT e VD

Intervento nel tardo pomeriggio di lunedì. Sul posto anche la polizia municipale. Arginata pure la zona inferiore, dietro il nuovo ostello di via Ca' Marcello

Intervento nel pomeriggio di lunedì a causa di un problema rilevato sulla ringhiera che delimita la Rampa Cavalcavia di Mestre, un cedimento verificatosi sulla curva in corrispondenza dell'incrocio con corso del Popolo. La rottura non sarebbe troppo preoccupante, anche se alcuni piccoli detriti di metallo e cemento potrebbero essere volati in basso nella zona sottostante, nello spazio immediatamente posteriore al nuovo ostello di via Ca' Marcello. In quel punto, al di sotto della strada, si trova un'area di carico/scarico merci di pertinenza della struttura ricettiva. Nessuno, comunque, è stato colpito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
 

Sul punto del distaccamento è stato chiesto l'intervento dei vigili del fuoco, giunti insieme alla polizia municipale per mettere l'area in sicurezza e fare una valutazione dei danni. Per il momento si è deciso, dopo il sopralluogo di un funzionario dei pompieri sul posto, per il transennamento del tratto interessato, a una distanza di pochi centimetri dal parapetto: il traffico stradale non dovrebbe quindi risentirne. Più ampia la zona interdetta al di sotto della strada. Il problema riguarda solo la ringhiera, quindi non dovrebbero essere coinvolti elementi strutturali, ed è da imputarsi probabilmente alle cattive condizioni del cemento ed alla vetustà del ferro che compongono la ringhiera. Predisposta dai supervisori una nuova ispezione sul posto e passata segnalazione al Comune di Venezia.

 

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento