MestreToday

Mestre, controlli dei carabinieri: sette denunce

Giornata di controlli in strada, nei parchi e nelle aree critiche quella di giovedì: il bilancio

Sette denunce, 40 persone identificate e 17 veicoli controllati. E' questo il bilancio dei controlli eseguiti giovedì dai carabinieri della compagnia di Mestre, insieme ai colleghi del Battaglione, tra il quartiere Piave, i parchi, la Miranese e la Castellana. 

Tra i denunciati, un 35enne marocchino, fermato al parco Bissuola. L'uomo, alla richiesta di identificazione, ha dato in escandescenza e ha cercato di aggredire i militari. Un 46enne, invece, dovrà rispondere di furto per aver rubato due bottiglie di whiskey al supermercato Famila in zona quartiere Pertini e di violazione del divieto di ritorno nel comune di Venezia. Stessa sorte anche per un 46enne ucraino, anche lui alla ricerca di alcolici gratis all’Emisfero di Mirano. Un 19enne albanese, invece, è stato denunciato per ricettazione, perchè trovato con uno smartphone rubato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli alla circolazione stradale hanno permesso invece di denunciare tre persone, una addirittura aveva fornito alla pattuglia una patente con generalità false, mentre gli altri due sono stati pizzicati a Mestre e Mira con un tasso alcolemico alto, patenti ritirate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carte false per mantenere in famiglia la licenza di taxi acqueo: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento