Mestre

Fermato con un etto e mezzo di hashish, denunciato un 45enne

Un 20enne è stato, invece, bloccato con un grosso coltello a serramanico e denunciato

La droga sequestrata

Si aggirava con fare sospetto, guardandosi intorno, in zona Cipressina, a Mestre. Un comportamento che ha attirato l'attenzione di una pattuglia della polizia locale, che perlustrava la zona in borghese. Gli agenti hanno deciso di fermarlo e, perquisendolo, gli hanno rovato addosso due panetti di hashish, del peso di circa un etto e mezzo. L'uomo, un 45enne tunisino, è stato denunciato. 

Nelle ultime ore, sono stati denunciati anche un connazionale di 21 anni e un 20enne albanese. Il primo è stato fermato da una pattuglia della polizia municipale nei pressi del sottopasso ciclopedonale di via Dante. Il 21enne è stato bloccato dopo che, alla vista degli agenti, aveva cercato di andarsene. Con lui aveva un coltello a stiletto e una piccola quantità di marijuana: è stato così anche segnalato alla prefettura anche come assuntore di droga. Il 20enne, invece, è stato fermato nella zona di piazza XXVII Ottobre. Anche in questo caso, alla vista degli agenti, il giovane ha cercato di defilarsi, ma è stato inseguito e bloccato: aveva con sé un coltello a serramanico con sistema di bloccaggio della lama. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato con un etto e mezzo di hashish, denunciato un 45enne

VeneziaToday è in caricamento