Martedì, 18 Maggio 2021
Mestre Mestre Centro / Via Francesco Scipione Fapanni

Trova l'ex moglie con un altro, furibonda lite in centro a Mestre: lei finisce nel Marzenego

E' successo verso le 19 di martedì in via Fapanni. La discussione tra i due uomini si è conclusa con un "tuffo" inaspettato della donna e l'intervento delle volanti della polizia

Lui, lei, l'altro. Un triangolo che nel tardo pomeriggio di martedì ha causato un "tuffo" inaspettato della donna nel Marzenego, in pieno centro a Mestre. Il trambusto inizia verso le 19 tra via Fapanni e riviera Magellano: l'ex marito di una giovane donna si avvicina nel momento in cui la vede in compagnia di un altro uomo. Evidentemente ha un attacco di gelosia. L'atmosfera si surriscalda e scatta la lite.

All'inizio, però, tutto sembra rientrare, anche se i toni piuttosto accesi inducono alcuni passanti ad allertare le forze dell'ordine. Volano parole grosse e minacce. Il secondo round è ancora più teso: le urla si acuiscono, dopodiché si passa alle mani. E' proprio nel corso del parapiglia che, per qualche motivo, la donna "contesa" finisce in acqua, forse per separare i litiganti o forse per la spinta di uno dei due.

Sono numerosi i passanti che assistono alla scena e alcuni di loro si prodigano per aiutare la sventurata. Si tratta di una donna di colore che appare molto giovane, di poco più di 20 anni. Il suo ex compagno, invece, è veneziano e dimostra molti più anni di lei, che ha avuto l'unica "colpa" di essere sorpresa in compagnia di un altro uomo, anch'egli di colore. La discussione all'altezza di un bar di via Fapanni, proprio all'intersezione con riviera Magellano.

Per riportare la calma sono dovute intervenire due volanti della polizia, anche perché la lite non avrebbe accennato a sopirsi nonostante la giovane fosse finita in parte a mollo. Gli agenti hanno identificato le parti, spiegando loro le rispettive facoltà di legge. A quel punto i protagonisti della vicenda si sono allontanati ognuno per la propria strada, promettendosi a vicenda denunce incrociate. Probabile che tutto finisca a carte bollate. Per fortuna non si è reso necessario l'arrivo dei sanitari del 118.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova l'ex moglie con un altro, furibonda lite in centro a Mestre: lei finisce nel Marzenego

VeneziaToday è in caricamento