menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anabolizzanti, "maria", pacchi di Gratta&Vinci: Municipale con le "mani piene" a Mestre

I sequestri sono scattati nei giorni scorsi nella zona della stazione. La droga si trovava in via Monte San Michele. La probabile refurtiva invece era stata nascosta in via Sernaglia

Droga, refurtiva, doping. Tutto a due passi dalla stazione ferroviaria, tutto in pochi giorni. E' questa la sintesi degli interventi condotti dal nucleo di polizia giudiziaria della polizia municipale nella zona centrale di Mestre. Il primo sequestro sabato scorso, in via Monte San Michele a Mestre. Durante un servizio mirato di contrasto allo spaccio, gli agenti hanno trovato, nascosti nell'oasi ecologica all'incrocio tra via Col di Lana e via Monte San Michele, sette sacchetti in nylon contenenti alcune decine di grammi di marijuana. 

Sempre sabato, personale del Nucleo polizia giudiziaria ha rinvenuto, nascosto nelle vicinanze della centrale termica del centro civico di via Sernaglia, tre pacchi, di cui due ancora sigillati, di biglietti “Gratta e Vinci” per un valore nominale di 1.200 euro. Sono in corso accertamenti presso i Monopoli di Stato per risalire tempi e luoghi di commissione del relativo reato di furto. 

Infine, lunedì, durante l'attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona della stazione a Mestre, gli agenti hanno denunciato un cittadino tunisino di 25 anni. Il giovane era stato visto consegnare a un italiano un pacchetto contenente due fiale di sostanze anabolizzanti: pur non trattandosi di stupefacenti, la cessione di tali sostanze è vietata dalla legge sul doping, che sanziona tale illecito comportamento con la reclusione da 6 mesi a 3 anni.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento